giovedì 7 giugno 2018

Se scrivendo circa un libro...

...- che è poi il solito di cui si discute affrontando lo scrittore - di un autore italiano, la "patria" del provvisorio nemico nell'animo grande compreso è uno stato dell'estensione di undici milioni di chilometri quadrati scomparso dalle carte geografiche con quel nome, ma la sua invece assai più limitatamente è una parte di una regione, per quanto se ne vanti l'autore stesso smettete pure di lamentarvi a vuoto per i "mille campanili" peninsulari.

Nessun commento:

Posta un commento