domenica 29 luglio 2018

In talune religioni...

...fine del matrimonio è prolificare; tale scopo è così importante, che il matrimonio sterile può essere sciolto. Perciò alcuni potrebbero dedurre che il matrimonio giunge alla sua conclusione naturale, nel momento in cui i coniugi, non potendo più generare figli, hanno già allevato quelli messi al mondo fino al punto che sono tutti indipendenti. In quel momento, "paradossalmente" si potrebbe dire che il matrimonio ha svolto la propria funzione e deve essere sciolto.

Nessun commento:

Posta un commento