sabato 25 agosto 2018

Ahinoi...

...i patti - che precedono i contratti, comunque sottoposti all'arbitrio - sono specie in politica internazionale "scritti sull'acqua". Dunque patti circa la non adesione di certi paesi alla Nato sono stati violati? Lo è stato anche l'accordo di non aggressione del 1932 tra Unione Sovietica e Polonia, solo sette anni dopo la stipula, pur se risulta un trattato in forma cartacea debitamente firmato e controfirmato. Accordo frutto di una guerra scaturita dal desiderio polacco di ristabilire i confini statali (non "nazionali") precedenti alla spartizione settecentesca tra Russia, Austria - Ungheria e Prussia.

Nessun commento:

Posta un commento