lunedì 1 ottobre 2018

Perciò…

...nell’analisi del procedimento dialettico idealistico bisogna distinguere tra chi: a) utilizza la sintesi come nuovo punto di partenza del movimento; b) pone come sintesi la tesi stessa da cui il movimento è partito, riproponendo la falsa sintesi come “nuova” tesi del movimento successivo.

Nessun commento:

Posta un commento