venerdì 30 novembre 2018

Marx e Linguet, nonché notarelle.

Lineamenti fondamentali di critica dell'economia politica, 15 - 9: "L'operaio si trova [...] solo nel rapporto di circolazione [...], di scambio semplice, e in cambio del suo valore d'uso riceve moneta, mezzi di sussistenza, in forma mediata". Qualcuno scrisse in un appunto ora bloccato ed irraggiungibile di "società della mediazione" spinta per definire quella attuale, nonché di sublimazione. Si potrà qui notare che altrove Marx stesso, nell'ottica post - hegeliana che è comunque sua, aveva ritenuti taluni aspetti del sistema di produzione e scambio - piuttosto che 'società', parola "più dolce" del sintagma precedente, come scriveva Linguet nella Theorie de lois civiles sulla sostituzione di "domesticità" a "servitù" - borghese evoluzioni positive rispetto a quelli precedenti, seppur poi colse la strada verso cui la pratica le stava indirizzando.

Nessun commento:

Posta un commento