giovedì 28 marzo 2019

E l'indicazione...

...per cui quanto deciso dagli stati dell'Unione Europea sull'ora legale nel 2021 dovrebbe non danneggiare l'efficienza dello spazio economico, in primo luogo conferma che l'idea guida è ancora quella di un MEC (in realtà, l'idea unica), come sospettato dall'elideismo, e che le dichiarazioni sull'aspirazione ad uno stato unico multiculturale etc. sono solo di facciata; e poi indurrebbero alcuni in tentazione: quella di reintrodurre le dogane, le frontiere e le monete "nazionali", nonché ventisette ore diverse.

Nessun commento:

Posta un commento