sabato 4 maggio 2019

Adversus Hegel.

Cioè un uomo, un vir riconosciuto come tale, non lo è mai in funzione di altro, sistema di pensiero, di convivenza od individuo, in quanto opera consapevolmente prima di tutto per sé, persino durante l'infanzia. E' dunque esattamente il contrario della idea hegeliana che ciascuno sia soltanto Per - altro: ciò si ha unicamente quando l'individuo è impossibilitato a raggiungere il proprio scopo da solo o quando usare gli altri è una via più facile per raggiungerlo. Più la struttura gerarchica di un gruppo umano si fa complessa, più facilita il raggiungimento del fine l'utilizzo di intermediari. Ma intermediario vuol dire sottomissione.

Nessun commento:

Posta un commento