lunedì 6 maggio 2019

E nuovamente...

...ossia ripresa di un tema pregresso. Di fronte ad un altro titolo che procede alla sminuente delimitazione del termine "partigiano" quale 'combattente per la libertà dal giogo nazifascista durante la Seconda Guerra Mondiale', coloro i quali senza alcun dubbio ammirano il nostro Secondo Risorgimento mentre contemporaneamente discendono da uno degli uomini che compì il primo colla presenza sul campo a Vittorio Veneto, devono pur indicare che invero "partigiano" vale prima di tutto 'sostenitore di una parte'. Senza purtroppo la confortante poiché sottintendibile aggiunta: 'giusta'.

Nessun commento:

Posta un commento