giovedì 8 agosto 2019

Pensare,

esprimere vocalmente, oppure estendere in caratteri disposti per righe o colonne scritte il sostantivo "eternità" (conosciuta solo nella sua forma parziale, perciò relativa) e (o) l'aggettivo che gli corrisponde nella sua classe, "eterno", è evidentemente troppo semplice.

Nessun commento:

Posta un commento