martedì 1 ottobre 2019

Osservate...

...attentamente, a Di antiche tavole e nuove, 11: "Infatti, vi è bisogno di molti nobili e di molte loro specie, perché esista la nobiltà". La "nobiltà" nietzschiana è, come già indicato in La dottrina..., nobilitazione del singolo, qualsiasi possa essere la sua provenienza geografica o cromatismo; soprattutto, è autonobilitazione, e di sé soltanto, come sforzo individuale senza questioni di "sangue". Od almeno così intende un elideista in particolare.

Nessun commento:

Posta un commento