sabato 30 novembre 2019

Giustificazione (?)...

...dell'insistere sul mondo: esserci; ossia: "vi sono stato messo, ma non l'ho voluto; dunque non si può dire che la colpa di stare al mondo è mia, che la conosco, che va punita, e che meglio sarebbe se la punissi in me io stesso". Giustificazione dell'opposto, ossia del suicidio: "poiché la Gloria alla lunga svanisce; poiché le opere scompaiono; e poiché comunque moriremo: non pare molto importante morire prima o dopo". Senonché, come spiegato già qui, è tutt'altro che facile e vigliacco abbandonare la vita certa - o così sembra - per...hanno la censura semplice, ossia senza pieghe, certuni, ma sarebbe interessante vedere quanto facile sarebbe loro tale "vigliaccheria".

Nessun commento:

Posta un commento