sabato 7 dicembre 2019

Càpita...

...che un determinato gesto fatto contro di noi lo definiamo "ingiustizia"; che, compiuto da noi in danno altrui sia "il giusto esercizio di un diritto" o della "mia illimitabile libertà". A pari teorica pienezza giuridica.

Nessun commento:

Posta un commento