sabato 14 dicembre 2019

Non v'è dubbio...

...che una forma d'energia i cui luoghi di produzione artificiale, in caso di danno serio, ucciderebbero con salda certezza ed incrollabile, tramite le radiazioni in primo luogo, milioni di esseri vegetali, bestiali, ed umani; non v'è dubbio che una forma d'energia le cui scorie per una parte rimangono mortalmente radioattive lungo il corso di anni a migliaia; è veramente certo che tale forma di energia meriti appieno l'appellagione in unità sintagmatica di "non inquinante", su ciò tutti concordiamo e ringraziamo della ribadita illuminazione.

Nessun commento:

Posta un commento