mercoledì 15 gennaio 2020

A settantacinque anni...

...dalla fine della Seconda Guerra Mondiale c'è ancora gente col braccio teso in avanti, tanto più perché non ha vissuto il periodo, ed altri vogliono fare un bilancio storico "oggettivo" su vent'anni fa. Indubbiamente gli anni '80 - '90 del XX secolo - che la morte durante il periodo di trecentosessantacinque giorni detto anno 2000 di una persona "chiude" in Italia idealmente, ma praticamente terminata come parabola di gestione del potere sette anni prima - in Europa occidentale non tramontarono sui massacri di civili della guerra citata, ma gli strascichi "sentimentali"...

Nessun commento:

Posta un commento